Programmi

SCHOLAS ARTE

Da una tela bianca e attraverso linee, forme e macchie, i partecipanti dipingono la loro Bella Giocata. L’intera esperienza è documentata da una prospettiva poetica, creando un’opera audiovisiva inedita. 

Hanno dipinto la loro bella giocata anche Papa Francesco, Maradona, Ronaldinho, René Houseman, Eric Abidal, Fabio Cappello e Hugo Mujica.

Sei un insegnante e vuoi scoprire come aderire ai progetti di Scholas Arte? Scrivi a: insieme@scholasoccurrentes.org

SCHOLAS MUSICA

L’esperienza riunisce giovani di diversi quartieri e realtà sociali per comporre e registrare canzoni al fine di migliorare la loro voce, mettere musica nelle loro storie e testi nei loro sogni. Il programma è rivolto ai giovani provenienti da contesti diversi, che mostrano un’inclinazione artistica.

SCHOLAS CATTEDRE

Le cattedre Scholas sono punti di riflessione e di azione collegati in una grande rete internazionale, in cui ogni soggetto (insegnanti, ricercatori, studenti) si arricchisce nell’incontro con l’altro, attraverso i collegamenti che si sviluppano tra le diverse Università, Scuole e Progetti di Scholas.Social. Attualmente il programma riunisce una rete di oltre 100 Università e 35 Organizzazioni.

Sei un insegnante, ricercatore o studente e vuoi aprire una Cattedra Scholas nella tua Università? Scrivi a: daniele.stigliano@scholasoccurrentes.org

SCHOLAS CITTADINANZA

Si tratta dell’esperienza fondante di Scholas. Per sei giorni, tra duecento e quattrocento giovani proveniente da diverse scuole della stessa comunità si incontrano per selezionare due problemi che li riguardano nella vita quotidiana- e dopo cinque giorni di approfondimento in questi problemi, si impegnano nella creazione di nuove soluzioni che presentano alle autorità della comunità.

Sei un insegnante o studente e vuoi sapere come partecipare? Scrivi a: insieme@scholasoccurrentes.org

SCUOLE DI ARTE, GIOCO E PENSIERO

Dopo il primo incontro in Scholas Cittadinanza, considerata come esperienza educativa fondante, questa seconda fase presenta ai giovani la possibilità di iniziare un percorso come educatori, condividendo le loro passioni e conoscenze con gli altri. I giovani scoprono lo sguardo pedagogico di Scholas e imparano le metodologie educative da mettere in pratica nella loro comunità.

 FANCIULLO

 

In un mondo che tante volte impone ai giovani di essere adulti, questa proposta educativa è un invito agli studenti di diverse realtà ad incontrarsi ed abitare il tempo ed il mondo dell’infanzia, per ri-conoscere la realtà che li circonda. Con il gioco, la pittura, il pensiero, la scrittura e la fotografia si lavora per tre giorni in questo spazio comune sui temi dello sguardo, del tempo e dello stupore.

Sei un insegnante o studente e vuoi sapere come partecipare? Scrivi a: insieme@scholasoccurrentes.org

SCHOLAS SPORT

Scholas Sport fa in modo che i giovani possano vivere la loro passione riscoprendo l’origine dello sport e del gioco, e ritrovarlo quindi come un percorso educativo, come una scuola di vita. Lo sport sviluppa la dimensione sociale dell’essere, insegna a giocare con gli altri, a dare priorità al bene comune e non a sé stessi.

Sei un allenatore, un tecnico o uno sportivo e vuoi sapere come partecipare o far partecipare il tuo club? Scrivi a: mario.delverme@scholasoccurrentes.org

 

FUTVAL

Il calcio insegna a rapportarsi con gli altri, a lavorare in gruppo e a dare più importanza al bene comune e non a se stessi. FutVal vuole armonizzare lo sviluppo di bambini e giovani di contesti vulnerabili e coinvolgerli nella realtà delle loro comunità. Vuole invitarli a “mettere in gioco” la resilienza, il rispetto, l’onestà, lo sforzo e lo spirito solidale.

BOXVAL

Insegnando diverse tecniche di pugilato, si creano esperienze di apprendimento legate ai valori che sono messi in gioco: tenacia, sforzo, rispetto, l’essere compagni. Un’esperienza educativa che trascende ad altri aspetti della vita dei giovani e dei bambini che si trovano in situazioni vulnerabili.

SCUOLA DI FORMATORI

Scholas porta avanti incontri ed esperienze formative dirette a professionisti dell’educazione fisica, allenatori di squadre sportive di ambito formale e non, con l’obiettivo di diffondere, mettere in pratica e moltiplicare le sue metodologie.

img_area_social

SCHOLAS SOCIAL

E’ una piattaforma digitale che facilita l’integrazione di più di 500.000 istituzioni educative per condividere esperienze, metodologie e progetti e promuovere la collaborazione e la loro inclusione in un contesto globale.

Scholas Social crea ponti tra scuole e organizzazioni educative di tutto il mondo, con particolare attenzione alle periferie.

Vuoi far parte della rete di Scholas.Social? Scrivi a: insieme@scholasoccurrentes.org

 

SCHOLAS TECNOLOGIA

La tecnologia è un ulteriore linguaggio per costruire la cultura dell’incontro, per questo Scholas propone a studenti e comunità educative programmi e metodologie innovatrici, considerando la tecnologia come la base per trovare soluzioni a problema reali.

Sei un insegnante o uno studente e vuoi partecipare ai programmi di Scholas.Tecnologia? Scrivi a: alessandra.graziosi@scholasoccurrentes.org

PIAZZETTA DIGITALE

Nato durante la pandemia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, è un progetto articolato in un ciclo di incontri virtuali che coinvolge centinaia di studenti della scuola superiore e docenti da differenti città italiane, con l’obiettivo di creare uno spazio dedicato all’ascolto, ai sentimenti, alle proposte, alle paure e alle diversità, per condividere ciò che ci sta accadendo e proporre sguardi alternativi per superare lo stato attuale delle cose e così, ognuno dalla propria casa, sentirsi vicini nonostante la distanza. 

SCHOLAS LABS

Un’esperienza che riunisce studenti e imprenditori tecnologici impegnati nel campo dell’innovazione e dell’educazione, per creare soluzioni ad alcune delle necessità più urgenti di una comunità. Le principali aree di lavoro sono Scholas Labs Jam e il programma di incubazione Scholas Labs.

WEZUM

Dopo aver ascoltato i giovani da tutto il mondo, Scholas ha creato Wezum, un osservatorio della gioventù internazionale con lo scopo di indagare le cause alla radice dei principali problemi che colpiscono gli adolescenti.